Corso di Laurea Magistrale: Presentazione

 

Presentazione

Presentazioni power-point (per presentazioni video captures vedi sito intranet http://elearning.unimib.it/course/view.php?id=13467):

Il Corso di laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche appartiene alla Classe delle lauree Magistrali in Scienze e Tecnologie Chimiche (Classe LM – 54) e ha durata di due anni.

Al termine degli studi, dopo aver acquisito 120 crediti formativi universitari (cfu), viene conferita la qualifica accademica di Dottore Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche.

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche ha l’obiettivo di assicurare allo studente un’elevata padronanza di metodi e contenuti scientifici in campo chimico, con particolare riguardo agli aspetti innovativi della chimica moderna riguardanti lo studio dei sistemi complessi e le applicazioni nei settori avanzati della ricerca e della produzione. I laureati avranno una solida preparazione culturale di base nei diversi settori della chimica, un’elevata preparazione scientifica e operativa nei settori chimici e una buona padronanza del metodo scientifico d’indagine.

L’attività sperimentale finale (tesi e prova finale), equivalente a 41 cfu, permetterà allo studente di acquisire capacità e conoscenze di elevato livello in settori moderni della Chimica, quali la Chimica dei Materiali e delle Tecnologie avanzate, la Chimica dell’Ambiente e la Chimica delle Biotecnologie e della Salute dell’uomo

Il titolo dà la possibilità di accedere al successivo livello di apprendimento (Scuola di Dottorato e Master di Specializzazione) oppure direttamente al mondo del lavoro in attivita’ professionali di elevata qualificazione e specializzazione.

Per l’acquisizione dei crediti sono previsti 10 esami più quelli a scelta libera dello studente, più la prova finale e l’attività di tesi.

Al termine degli studi viene conferita la qualifica accademica di Dottore Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche.

Accreditamento Europeo Chemistry Euromaster®.

Logo_ELC_EM_tcm23-142237

Il Corso di Laurea Magistrale è accreditato CHEMISTRY EUROMASTER®, per il riconoscimento del titolo a livello europeo. Il laureato magistrale in Chimica potrà cosi utilizzare il proprio titolo di studio per l’accesso automatico (nota: l’ammissione rimane prerogativa dell’istituzione ricevente) alla formazione post-laurea di III livello in Europa (dottorati di ricerca, master) e dimostrare il possesso di uno standard qualitativo europeo durante la ricerca di impiego presso industrie chimiche o enti pubblici.

Competenze formative richieste per l’accesso.

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso della Laurea o del Diploma universitario di durata triennale, ovvero di titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. In particolare, possono essere ammessi alla Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche i laureati della Scuola di Scienze MM FF NN e della Scuola di Ingegneria e Lauree affini di qualunque Ateneo che dimostrino di possedere le competenze necessarie per seguire con profitto gli studi. A questo scopo, è previsto un colloquio di valutazione sulle conoscenze chimiche (analitica, organica, inorganica, fisica) di base, prima dell’inizio delle attività didattiche; le diverse date e le modalità di svolgimento dei colloqui saranno diffuse con appositi avvisi sul sito web del Corso di Laurea.

Hai la Laurea di I livello in Chimica di un’altro ateneo (anche estero) o in un’altra disciplina e sei interessato alla nostra Laurea Magistrale?

Se ti sei laureato (I livello) in Chimica in un’altro ateneo italiano sei il benvenuto nella nostra Laurea Magistrale. Dovrai superare il colloquio di valutazione iniziale ma finora non sono mai stati respinti studenti.

Se invece sei laureato in Chimica ma vieni da un’altra nazione  non si prevedono problemi qualora il titolo di I livello abbia comportato 180 crediti (ECTS). In caso di minori crediti non possiamo considerare valido il titolo acquisito per l’entrata al corso di II livello.

Se infine hai la Laurea di I livello in un’altra disciplina, dovrai valutare se le tue conoscenze nella discipline chimiche di base sono sufficienti per affrontare un Corso di Laurea Magistrale. Ovviamente, la tua determinazione nel voler seguire un Corso di laurea Magistrale in Chimica giocherà un ruolo molto importante ma, per avere buone probabilità di successo nella tua carriera universitaria, dovrai preliminarmente rafforzare le tue conoscenze di Chimica.

Potrai quindi effettuare il colloquio di valutazione per l’iscrizione alla Laurea Magistrale, avendo avuto cura di rafforzare la tua preparazione chimica.

Qualora il colloquio dovesse mettere in evidenza carenze significative nelle conoscenze chimiche di base, potrai valutare di iscriverti alla Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie Chimiche senza dover effettuare il test di selezione se sono disponibili posti per l’iscrizione al I anno o se sei in possesso dei requisiti per l’ammissione agli anni successivi al primo. Questa scelta, ha il vantaggio di permettere di raggiungere il rafforzamento delle tue competenze chimiche in modo più graduale, consentendo il riconoscimento e la valorizzazione della tua carriera pregressa.

 

Sbocchi professionali.

Il Corso di laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche si propone di fornire allo studente un’elevata padronanza di metodi e contenuti scientifici in campo chimico, con particolare riguardo all’aspetto dell’alta formazione.I laureati magistrali in Scienze e Tecnologie Chimiche possono svolgere funzioni professionali di promozione e sviluppo dell’innovazione scientifica e tecnologica nonché di gestione e progettazione delle tecnologie nel settore di riferimento; possono altresì esercitare funzioni di elevata responsabilità nei settori dell’industria, dell’ambiente, della sanità, dei beni culturali e della pubblica amministrazione. La laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Chimiche consente inoltre l’accesso ad alcune classi di concorso per l’insegnamento della chimica e di altre materie scientifiche nelle scuole secondarie di primo e secondo grado. Il corso prepara alle professioni di:

• Chimici

• Ricercatori e tecnici chimici laureati nelle scienze chimiche.

Regolamenti didattici e Manifesti degli Studi

I Regolamenti didattici (riferiti alla coorte) e i Manifesti degli Studi (riferiti all’anno accademico) sono reperibili nel sito intranet riservato agli studenti del corso di laurea magistrale: collegamento al portale intranet.