Corso di Laurea Magistrale: Dati e Statistiche

 

Dati e statistiche su Ingresso, Percorso, Uscita ed Internazionalizzazione (aggiornamento Settembre 2017)

Ingresso

Nell’a.a. 2016/17 le iscrizioni al primo anno della Laurea Magistrale sono state 43, segnalando un ulteriore incremento rispetto ai due anni precedenti (30 e 34 iscritti, rispettivamente nel 2014 e 2015). Il consolidamento nel numero di iscrizioni appare legato sia all’aumento registrato a partire dall’a.a. 2011-12 nel numero di immatricolati alla laurea triennale (165 immatricolati, che hanno però avuto un tasso di abbandono nella triennale molto elevato fra il I e il II anno) sia alla nuova offerta formativa introdotta a partire dall’a.a. 2014/15.

L’86% degli studenti dichiara di dedicare più del 75% del tempo allo studio (67% e 80% nel 2014 e 2015, rispettivamente). Il bacino di provenienza degli iscritti al primo anno è prevalentemente quello delle Provincie di Milano e Monza-Brianza (51%) e delle altre province lombarde (35%). Gli iscritti con residenza nel comune di Milano sono il 14%, in leggero aumento rispetto al dato del biennio precedente (10% e 9%). Gli iscritti provenienti da regioni diverse dalla Lombardia è pari al 14%. L’84% degli iscritti provengono dall’Università di Milano-Bicocca (83% nel 2014; 94% nel 2015).

La presenza femminile fra gli iscritti è pari 37%, dato da confrontare con quelli del biennio precedente (47% e 41%). La percentuale di studenti che si sono iscritti nel 2016 alla magistrale con un voto di laurea triennale maggiore o uguale a 100 è stata pari al 56% (53% nel 2014; 50% nel 2015).

Percorso

Mentre nelle coorti 2013 e 2014 non sono stati registrati abbandoni o trasferimenti ad altri corsi di studio, nella coorte 2015 due studenti sui 34 iscritti si sono ritirati dagli studi (tasso di abbandono 6%). Il numero medio di CFU acquisiti in un Anno Accademico dagli studenti attivi è stato pari a 33 CFU nel 2016 (55 CFU nel 2014; 37 CFU nel 2015) e la mediana dei CFU acquisiti al primo anno dalle coorti 2014, 2015 e 2016 è stata, rispettivamente, pari a 53, 48 e 34 CFU. I dati relativi alla coorte 2016 non tengono conto degli appelli ancora disponibili. La media delle votazioni per gli studenti attivi nelle coorti 2014, 2015 e 2016 è stata, rispettivamente, pari a 28.0 e 28.4 e 28.1.

Uscita

La percentuale di laureati in corso per le coorti 2012, 2013 e 2014 risulta pari al 75%, 68% e 80%. La percentuale per i laureati in (2+1) anni è: 75%, 90% e 90%.

Internazionalizzazione
A partire dall’a.a. 10/11, le mobilità in ingresso con il programma Erasmus sono state di 1, 0, e 2 studenti; quelle in uscita di 1, 3, 2 e 0 studenti. Ogni anno 1 studente ha partecipato al programma Erasmus Extra, svolgendo la tesi in cotutela presso un ateneo straniero.

Distribuzione per tipologia delle ore erogate di didattica

La tabella sottostante riporta il totale di ore di didattica erogate al netto degli insegnamenti attivati tramite mutuazione (in tal caso il numero di ore erogate dal corso di laurea magistrale sarebbe molto più elevato). Nonostante l’introduzione dei limiti imposti dalla legge, che limita il numero di ore erogate al numero dei docenti (e che ha portato ad una diminuzione delle ore erogate in Ateneo), il CdLM è passato da 516 ore (vecchio regolamento) alle 695 ore che verranno attivate nell’a.a. 2015-16. In particolare, rispetto al vecchio regolamento, si è avuto un sensibile aumento sia delle ore di esercitazione sia di laboratorio sperimentale, entrambe molto apprezzate dagli studenti.

 

A.A. totale* lezione eserc. lab
12/13 (I e II anno V.O.) 636 432 72 132
13/14 (I e II anno V.O.) 516 350 24 142
14/15 (I anno N.O, II anno V.O.) 620 364 116 140
15/16 (I e II anno N.O.) 695 413 132 150

 

Risposte degli studenti al questionario sugli insegnamenti erogati in lingua inglese nel secondo semestre del primo anno della Laurea Magistrale (a.a. 2016/2017)

Di seguito vengono riportati i risultati delle risposte fornite dagli studenti del primo anno della LM (a.a. 2016/2017) al questionario somministrato alla fine del secondo semestre, durante il quale i corsi sono stati erogati in lingua inglese.
Al questionario hanno risposto 29 studenti; per confronto sono riportati i risultati raccolti nel precedente a.a. (2015/16) al quale avevano risposto 37 studenti.
Sono riportate le percentuali di risposte positive, ottenute raggruppando le risposte “molto d’accordo” e “abbastanza d’accordo”; per differenza si otterranno le percentuali di risposte negative (“poco d’accordo, “per niente d’accordo”).
Risposte Questionario Inglese 201617